TODO CAPTION

ART-DESIGN Anton Alvarez / L'Ultima Cera

a cura di Nicolas Bellavance-Lecompte

Fonderia Artistica Battaglia ha recentemente nominato Nicolas Bellavance-Lecompte Art Director del suo Design Department.

La storica fonderia di Milano inaugura un programma di residenza e inviterà i progettisti e gli architetti a esplorare la tecnica della cera persa per il bronzo e realizzare nuovi progetti due volte l'anno.

La mostra L'Ultima Cera presenta il lavoro del primo designer in residenza: Anton Alvarez (nato nel 1980, Svezia).

La pratica artistica di Anton Alvarez è difficile da definire, seduta tra oggetto funzionale e scultura, il lavoro di Alvarez oscilla tra espressione e costrizione, avanzando nell'innovazione tecnologica e usando l'artigianato tradizionale. Nei suoi oggetti il ​​primordiale e il futuristico si incontrano. Per il Salone di quest'anno di quest'anno, Anton esplora un nuovo materiale con cui non ha mai lavorato prima, il bronzo, in un modo unico e innovativo. Commissionato dal curatore Nicolas Bellavance-Lecompte per Fonderia Artistica Battaglia come parte del loro nuovo programma di commissioni, Alvarez adatta la sua macchina auto-costruita chiamata Extruder. Un grande cilindro metallico sospeso con catene dal soffitto, l'estrusore utilizza un motore elettrico per esercitare più di seimila libbre di pressione sulla cera, spingendolo attraverso diversi stampi e forme. La cera scorre quindi in una grande piscina fredda e nelle mani dell'artista che guida l'estrusione e regola la sua forma finale. Il processo si snoda tra l'inaspettato e il controllo, tra l'intenzione e la sorpresa.

Quando la forma della cera è pronta, tutti i pezzi sono fusi in bronzo e diventano quindi unici. È la prima volta che un artista si avvicina a una tecnica del genere per lavorare con cera e bronzo. Dodici nuove opere saranno esposte in un raro relitto rinascimentale del XV secolo, la chiesa di San Bernardino alle Monache.

Alvarez ha intitolato la mostra L'Ultima Cera (si traduce come L'ultima cera) in riferimento al processo a cera persa e l'iconica Ultima Cena di Leonardo da Vinci esposta molto vicino al Cenacolo. I ricchi volumi e l'espressione degli oggetti in bronzo presentati in tale contesto conferiscono alla mostra un tono Bernini unico e vibrante.

 

Anton Alvarez
Svedese-cileno Anton Alvarez è diplomato nel 2012 al Royal College of Art di Londra. Alvarez ha studiato originariamente l'ebanisteria prima di completare un corso di Interior Architecture and Furniture Design presso Konstfack. Il lavoro di Alvarez si concentra sulla progettazione di sistemi e sulla creazione di strumenti per la produzione di oggetti e architettura. La sua pratica è orientata al processo e guidata dalla curiosità e dalla sorpresa piuttosto che da un materiale specifico. Di recente Anton è tornato da un programma di residenza di un anno presso la Archie Bray Foundation per l'arte ceramica in Montana, USA.
Curatore
Nicolas Bellavance-Lecompte è uno specialista di design contemporaneo, architetto e curatore con sede a Milano. L'impegno di Nicolas nel design da collezione lo ha spinto a co-fondare la vetrina itinerante NOMAD che si è tenuta finora a Monaco e St. Moritz, che ha già stabilito una rete forte e internazionale di collezionisti, mecenati, partner strategici e galleristi. Ha anche fondato la Carwan Gallery a Beirut, la prima galleria di design contemporaneo del Medio Oriente, dove è direttore artistico. Nicolas ha curato oltre cinquanta mostre di design per gallerie private, musei e istituzioni.
Fonderia Artistica Battaglia
La Fonderia Artistica Battaglia è una delle più importanti fonderie di bronzo artistico in Italia. Fondata nel 1913, la fonderia ha prodotto sculture e oggetti di grandi artisti come Arnaldo Pomodoro, Giannino Castiglioni, Francesco Messina, Alighiero Boetti, Giuseppe Penone, Forma Fantasma e Michael Anastassiades, tra gli altri con fusioni in bronzo di grandi dimensioni utilizzando la tecnica della cera persa. La Fonderia ha recentemente nominato Nicolas Bellavance-Lecompte art director del dipartimento di design contemporaneo per commissionare opere in bronzo ai più importanti artisti e designer internazionali.
5VIE
La mostra è prodotta da 5 vie Art + Design, un'associazione culturale senza scopo di lucro che mira a richiamare l'attenzione sul centro storico di Milano. L'Associazione coordina diverse parti interessate insieme ad associazioni di categoria, scuole, associazioni e fondazioni che operano nel settore sociale, eventi privati ​​e pubblici, diocesi, residenti, tra gli altri.
Posizione
La Chiesa di San Bernardino alle Monache è una chiesa in stile rinascimentale in Via Lanzone 13, nel centro di Milano, Italia. Questa era in origine una cappella all'interno del convento di San Bernardo. Il monastero non esiste più. Fu costruito intorno al 1447 su progetto di Pietro Antonio Solari. L'interno contiene affreschi del 15 ° secolo e precedenti. Alcuni sono attribuiti a Vincenzo Foppa. La chiesa fu restaurata nel secolo scorso.

 

Rassegna Stampa:

scarica qui la rassegna stampa selezionata

photo©Francesca Ferrari
photo©Francesca Ferrari