"Una proposta per un libro di testo per imparare il Braille, l'inglese e altre lingue" è una serie di sculture in bronzo prodotte da sculture di argilla realizzate da studenti ciechi. Quelle sculture di argilla originali sono state realizzate durante i laboratori di ceramica organizzati da Megumi Matsubara in Marocco e in Egitto nel 2012. Il primo workshop si è svolto il 15 giugno al Museo Berbero di Ourika con undici bambini ciechi e ipovedenti di IDMAJ, come parte di la mostra personale dell'artista "RÊVEURS RÊVE RÊVES" alla Maison de La Photographie di Marrakech. Il secondo seminario si è tenuto il 12 ottobre al Darb 1718 al Cairo e ha coinvolto tredici ragazze cieche e ipovedenti dall'Associazione Al Nour Wal Amal durante il festival Artbeat Music, Art and Craft seguito da un'esibizione delle sculture.

Le sculture di argilla originali erano facilmente fragili. Nel 2014, Matsubara ne ha selezionato una selezione in bronzo presso la Fonderia Artistica Battaglia di Milano. Il processo è iniziato con l'artista e un team di conservatori per ripristinare e rafforzare gli oggetti originali. Ogni pezzo è stato pazientemente restaurato riferendosi alla memoria dell'artista e alle sue fotografie. Alcuni di loro potrebbero difficilmente resistere al processo di stampaggio. I pezzi più delicati furono disintegrati nel terreno, dopo che gli stampi furono completati. Questa mostra è la prima occasione per mostrare l'edizione in bronzo finito, con una serie completa di trenta sculture.

Alcuni di quelli che erano troppo fragili per il cast vivono ancora in un lavoro di immaginazione creato prima delle sculture in bronzo con lo stesso titolo nel 2012: una serie di immagini accoppiate composte da fotografie delle sculture e testi in argilla originali scritti in Graphic Braille e in inglese che descrivono le sculture.
A marzo 2013 è stato stampato anche un libro d'artista con lo stesso titolo, un'edizione di cinquecento copie.