Il Gioco dei Limiti dell'Arte #2

di Marco Tonelli
Edizioni Battaglia

La Fonderia Battaglia, divisione Tecnologie, investirà in un programma 3D e in due macchine di stratificazione in cera e in resina per trasformare facilmente e velocemente, uno schizzo disegnato in un bozzetto tridimensionale di cm 40x40x40. L'obiettivo è duplice: per gli Scultori e per gli Architetti.

 

Offrire agli Scultori la possibilità di creare lo loro opera superando gli ostacoli che derivano dal dover saper modellare la cera a mano e dalle leggi fisiche delle strutture tridimensionali quali le sculture. Con la trasformazione di uno schizzo in un disegno tridimensionale che potrà essere continuamente ritoccato, "vedendolo", fino a ottenere il risultato voluto, si possono raggiungere forme non immaginabili. Si potrà arrivare a quanto già ottenuto in Architettura con l'utilizzo di questi strumenti da: Frank Gehry, Zaha Hadid, Himmelblau.

← Torna all'elenco