Vihls

 Alexandre Farto (noto anche come Vhils) è nato nel 1987 in Portogallo. È cresciuto nella periferia di Lisbona. Ha studiato presso l'Università delle Arti di Londra, Central Saint Martins e Byam Shaw Arts Skills and Practices. È cresciuto in Portogallo, durante un periodo che è stato profondamente colpito dalla rivoluzione allora. Era allora che testimoniava molta distruzione e gli effetti della guerra sulle pareti. La rivoluzione del Carnevale del 1974 ha colpito la periferia di Lisbona e altre parti del Portogallo. Vhils ha ottenuto un'importanza quando il ritratto intagliato è stato rivelato a fianco dell'artista stradale Banksy al Festival di Cans a Londra nel 2008. Più tardi, l'agente di Banksy, Steve Lazarides, gli ha dato spazio supplementare per creare le sue sculture in strada. Subito dopo sono state pubblicate molte delle sue opere. Una delle forme di media più popolari di Vhils è il suo ritratto di soccorso. Questi ritratti sono cesellati in pareti in gesso e in mattoni in tutto il mondo. Crea anche dissecendo annunci pubblicitari e muri di scavo. Altre forme di media includono collage, pasta di grano, legno, metallo, installazioni e altro ancora. Ultimo ma non meno importante, Alexandre Farto è noto per l'utilizzo di acidi di acido, candeggina, trapani pneumatici e altri processi o strumenti di strada per rivelare gli strati di un muro.

La tecnica e gli strumenti di Vhils si evolvono mentre il suo lavoro progredisce. Gode ​​della sospensione di non sapere quali modelli e immagini attendano negli strati sottostanti. Il prodotto a strato finale sulla superficie è il suo concetto chiave. Attualmente lavora con fotografie prese da se stesso o dalla sua squadra. Un tipico rendering di Vhils origina in un sketchbook prima di essere digitalizzato su un computer.

Egli rompe gran parte dei suoi ritratti in tre colori, e questi colori aiutano a fornire profondità - simile a uno stencil. Infine, Alexandre Farto inizia il suo processo di scultura con scalpelli, martelli, trivelle, incisione acido, candeggina e altri strumenti. Alexandre Farto ritiene che siamo tutti composti da strati su strati di tessuto sociale e storico. Il nostro sistema sociale è il prodotto di strati simili e eliminando alcuni degli strati superiori; Possiamo essere in grado di realizzare una forma più pura. L'intero processo è molto simbolico e lo considera come un dissezione semi-archeologica di strati di storia e cultura. Vhils valorizza anche l'idea di trasformare gli individui ordinari in icone e per questo molti dei suoi ritratti sono fotografie di persone che si trovano nelle riviste. Esplosivi, proiettili e demolizioni sembrano scene della guerra civile di un paese del terzo mondo. La verità è che Alexandre Farto conduce una rivoluzione da solo. La sua tecnica ha senza dubbio cambiato per sempre la faccia dell'arte stradale!

Vhils è un artista molto giovane che ha già inciso un segno permanente nella storia dell'arte stradale. Egli divide le sue sculture in strati di immagini e poi inizia distruggendo per creare. Il suo lavoro è costituito da volti di individui, esseri spesso sconosciuti all'interno di una comunità. Questo uomo crede che la distruzione sia una forma di costruzione. Le hai letto bene. Per quanto impazzito come suona, ha trovato un metodo molto impressionante e cioè incisione, graffio, scultura e pareti esplosive! Naturalmente, molti graffiti possono essere etichettati distruttivi, ma il suo lavoro sta davvero spingendo i confini. Crede che il cambiamento sia necessario per comunicare con il pubblico di massa, e questo include la società.

Vihls
, 2015
bronzo bianco